CookLab con Molini Riggi: Pizza da Forno Casalingo con pietra ollare


Ricetta creata da CookLab con farina di antico frumento duro siciliano Perciasacchi Molini Riggi, una farina ottenuta da molitura a pietra naturale di La Ferté che consente di mantenere il germe e, grazie alle basse temperature di lavorazione, preservarne le caratteristiche nutrizionali e sensoriali.

La pizza del sabato sera

Pizza da Forno Casalingo con pietra ollare

 

Ingredienti per 7 palline da 250g:

1kg di farina (BLEND: 300g Perciasacchi Riggi; 300g Tenera Integrale Bio Riggi; 400g Spontaneo Riggi)
800g di acqua a temperatura ambiente
5g di lievito fresco
20g di sale fino
20g di olio e.v.o.

Procedimento:

Impastare (24 ore prima della cottura) in un robot da cucina con il gancio da impasto per 8 minuti a velocità minima la farina e ¾ dell’acqua totale aggiunta un po’ alla volta così da permettere il suo assorbimento e creare la perfetta maglia glutinica. Aggiungere il lievito.
Passare a velocità medio-veloce per 12 minuti aggiungendo l’olio evo, farlo assorbire all’impasto ed aggiungere la restante acqua con il sale.
Porre l’impasto in una bowl (ciotola) coperta da pellicola bucherellata e lasciar lievitare a temperatura ambiente per 60 minuti.
Porre la bowl in frigo per 9 ore.
Prendere l’impasto dal frigo e porlo su un piano da lavoro. Formare delle palline da circa 250g l’una. Sistemarle in un vassoio o placca precedentemente infarinato, coprire con pellicola e riporre in frigo per 10 ore.


Una volta finita la fase di lievitazione in frigo, lasciare a temperatura ambiente per 4 ore.
Preriscaldare il forno con all’interno la pietra ollare al massimo della temperatura consentita (min. 270°). In alternativa potete utilizzare dei fornetti da pizza.
Stendere le pizze, condirle a piacimento e cuocere per circa 5-7 minuti (in base alla potenza del forno ed al condimento della pizza).

Buon Appetito da CookLab

Commenti Facebook. Per commentare devi essere connesso con Facebook

Lascia un commento