Luigi Coppola: Busiate ai carciofi, gamberi rossi e caviale


Una ricetta dal sapore delicato ma estremamente gustosa creata da Luigi Coppola, chef del ristorante della Tenuta Duca Marigliano Boutique Hotel  “Casa Coloni” di Paestum, con busiate di sfarinato integro biologico di antico grano duro siciliano Perciasacchi Molini Riggi, ottenuto da molitura a pietra naturale di La Ferté.
Le busiate, trafilate al bronzo ed essiccate lentamente a basse temperature, si presentano come delle linguine attorcigliate su se stesse, tipiche della cucina trapanese.

Ingredienti per 4 persone:

300g Busiate di grano antico Perciasacchi Molini Riggi
500g Crema di carciofi
80g Battuto di gamberi
20g Caviale

Busiate Molini Riggi

Per la Crema di Carciofi:

500g Carciofi puliti
30g Scalogno
50g Olio Extra Vergine di oliva

Rosolare lo scalogno nell’olio , aggiungere i carciofi e lasciar stufare per circa 20 minuti.
Trascorsi i 20 minuti, trasferire i carciofi e lo scalogno nel Bimby fino ad ottenere una crema.

Per i Gamberi Rossi:

10 Gamberi
Sale Q.B.
30g Olio

Sgusciare i gamberi, batterli al coltello e condirli con sale e olio.
Lasciar riposare per circa 30 minuti.

Il Piatto:

Cuocere le busiate Molini Riggi in abbondante acqua salata.
Una volta scolata la pasta, saltarla nella crema di carciofi precedentemente preparata.
Disporre una porzione di pasta sul piatto da portata ed aggiungere delle quenelle di battuto di gamberi.
In ultimo aggiungere il caviale .

 

Luigi Coppola

 

Commenti Facebook. Per commentare devi essere connesso con Facebook