Il Galabé, lo zucchero integrale di canna della Réunion


Sono 4 anni che un giovane ragazzo, Alexis Rivière, rilancia la produzione della galabè. Lo sciroppo di zucchero di canna.
Scomparso diversi decenni galabé una volta era consumata come una caramella e realizzato fuoco di legna nei cortili delle aziende agricole, ci sono voluti diversi mesi per reinventare, utilizzando gli archivi famiglia e discussioni con gli “anziani”.
Il Galabé è uno zucchero integrale di canna della Réunion.


Naturale, non raffinato e dalla prima pressione del bastone, è il risultato di una preparazione artigianale del succo di canna, che segue i principi di un metodo tradizionale di produzione Reunion.

Il galabé è stato progettato senza additivi, coloranti e conservanti e fornisce un integratore nutrizionale ricco di minerali e oligoelementi. Questo zucchero di canna grezzo, marrone e ceroso, sviluppa un bouquet aromatico complesso. La sua struttura mielata e la lunghezza in bocca completano le sue caratteristiche gustative originali.

Si presenta a forma di lingotto conun colore caramello con riflessi dorati, una consistenza densa, mielata e quasi gessosa, e un aroma molto pronunciato.
Secondo Philippe Conticini, pasticcere: “È uno zucchero estremamente gustoso, con una forte complessità aromatica intorno a profumi di liquirizia, vaniglia, una leggera acidità e un tocco floreale. Oltre ad avere il vero sapore dello zucchero grezzo, è leggermente piccante.”

Questo zucchero grezzo, ricco di minerali e oligoelementi, non contiene additivi e si ottiene solo con mezzi meccanici. Alexis Rivière descrive brevemente il processo di produzione ma conserva i segreti: “Abbiamo dovuto testare la ricetta molte volte per trovare il metodo di produzione originale, basato sui registri familiari. Innanzitutto, le canne da zucchero vengono tagliate a mano, il che consente di selezionare le migliori canne. Quindi, usando un piccolo mulino, vengono pressati per estrarre il succo che viene poi filtrato meccanicamente.

La fase di cottura è la più lunga, sono infatti necessarie diverse ore. Sotto l’effetto del calore, le impurità si rialzano di nuovo. Una volta cotto, lo zucchero subisce una serie di manipolazioni. Il passaggio dallo stato liquido allo stato solido (impostazione in massa) viene eseguito molto rapidamente, tra 2 e 3 minuti. Infine, lo zucchero è modellato, confezionato e pronto per l’uso.”

Grazie al suo progetto e la lunga ricerca di questo prodotto dimenticato, oggi possiamo gustare la galabè.

 

Pronota la galabè contattando Madame De Bourbon
Piccola produzione. Su richiesta.
madamedebourbon@yahoo.com

Visita il nuovo sito:

www.madamedebourbon.com

Commenti Facebook. Per commentare devi essere connesso con Facebook

Lascia un commento