Crea il tuo allevamento di lumache, diventa partner di Lumaca Madonita


Lumaca Madonita, grazie alla lunga esperienza nel settore allevamento di lumache e alla richiesta sempre più crescente di chiocciole da tutta Europa, oggi è un fondamentale punto di riferimento nel panorama delle nuove imprese. Dopo aver testato e selezionato accuratamente i migliori produttori, l’azienda collabora con essi alla progettazione e all’avvio dei nuovi allevamenti, supportando l’entusiasmo di chi desidera avventurarsi nel mondo dell’elicicoltura, garantendo la fornitura di materiali funzionali di altissima qualità senza ingenti spese e proponendo un contratto di collaborazione con il quale si impegna ad acquistare la produzione del nuovo allevatore, totalmente o in parte.


Questo tipo di collaborazione rappresenta un solido punto di partenza per avviare un’attività di allevamento di lumache redditizia con vantaggi da entrambi i lati: mentre il nuovo elicicoltore avvia il proprio lavoro in totale sicurezza di vendita, Lumaca Madonita soddisfa la sempre più crescente richiesta di prodotto assicurando al compratore la qualità ricercata.
Allevare lumache non è mai stato cosi semplice!

DA DOVE SI PARTE

Quali sono il terreno ed il clima ideali per una coltivazione di lumache di terra?

La scelta del terreno su cui impiantare il tuo allevamento di lumache dovrà prendere in considerazione i seguenti fattori:

il grado di umidità;
la pendenza;
l’esposizione al sole;
la composizione chimica del terreno stesso;
le dimensioni dell’appezzamento.

Per quanto riguarda il primo fattore, il terreno non dovrà essere argilloso per evitare ristagni d’acqua. Tutto gli altri tipi di terreni sono ideali per l’allevamento delle lumache. Dal punto di vista della pendenza, sono preferibili le aree pianeggianti, o con una pendenza non superiore al 30%. E’ importante che il terreno di coltura, sia ben assolato, pur in presenza di zone d’ombra dove le lumache possano idratarsi e nutrirsi.
Dal punto di vista chimico, sono preferibili terreni non acidi, ricchi di carbonato di calcio (la percentuale di calcare dovrà essere fra il 4 e il 15% del terreno). Le caratteristiche del terreno (come il grado di acidità e i depositi di calcare che favoriscono la formazione del guscio) dovranno essere selezionate in base all’esito di esami.


Sulle dimensioni dell’appezzamento di terra dove impianterai il tuo allevamento di chiocciole, la scelta è davvero ampia: si va da allevamenti talmente piccoli da non superare i 1.000 mq ed allevamenti così estesi da raggiungere i 50.000 mq. Di sicuro le dimensioni dipendono sia dalle risorse che hai a disposizione che dalla quantità di tempo che vorrai dedicare alla tua coltivazione.
Il nostro consiglio è di partire con almeno 5000 mq di terreno coltivabile, in quanto i costi di gestione dell’ azienda agricola elicicola inciderebbero troppo e non si avrebbe un guadagno importante.

Grande attenzione andrà riservata anche al clima: garantisci ai tuoi molluschi un’adeguata esposizione ai raggi solari, ma in presenza di temperature non troppo elevate (non oltre i 30°C) per non incorrere in un’eccessiva disidratazione. E’ preferibile che il terreno sia esposto a Settentrione per garantire zone d’ombra adeguate. Anche una ventilazione eccessiva potrebbe nuocere alle tue lumache, dunque prediligi zone riparate.


SCHEMATIZZARE I RECINTI PER LUMACHE

Segnare le reti per lumache sul terreno è la prima fase.

Parte importante per la successiva corretta gestione dell’allevamento di chiocciole è segnare sul terreno i futuri recinti per le lumache. Dal 2017, con il brevetto della nostra innovativa rete antifuga “Spiranet Electro” abbiamo creato un nuovo sistema di protezione dalle fughe di massa.
Questo sistema ha cambiato completamente il modo di creare un allevamento di lumache infatti, non si realizzano più i tradizionali recinti da 3,5 mt X 45,00 ma andremo a creare dei grandi spazi da 1000 mq.
In questo modo avremo un grandissimo risparmio economico nell’acquisto del materiale (reti e pali) e una più facile gestione dell’impianto.

LAVORAZIONE DEL TERRENO

Le fasi di lavorazione del terreno sono importanti sono due:

Aratura profonda
Fresautra

Questi due punti sono fondamentali perchè prepareranno il terreno per la futura semina degli ortaggi e sopratutto per mettere in movimenti quegli insetti predatori (stafilini e grillotalpa) che vivono nei primi 10 cm di terra e che cosi potremmo andare a combattere con la disinfestazione successiva.

COME SCHEMATIZZARE L’IMPIANTO SUL TERRENO

La prima cosa da fare per capire come creare un allevamento di lumache con il nuovo metodo Madonita è piantare i 4 pali che segneranno i 4 angoli del recinto da 1000 mq.
Fatto questo, andremo a legare una lenza in modo da avere visibilmente la percezione di quali saranno gli spazi occupati. Segnati i limiti, andremo a creare al loro interno degli spazi larghi 3 metri alternati con spazi da 80 cm poichè questo ci servirà nel momento della semina degli ortaggi.

Avendo il perimetro degli ipotetici corridoi interni, procederemo con l‘installazione dell’impianto d’irrigazione che dovrà passare al centro degli spazi da 3 mt.

Installato l’impianto d’irrigazione di tutto l’allevamento, si procederà allo scavo di 30 cm nel perimetro del recinto da 1000 mq che ci servirà successivamente per l’installazione della Spirante Electro. Lo scavo può essere effettuato in qualsiasi modo pensiate sia più consono e più facile per voi. A questo punto abbiamo tutto l’impianto schematizzato e possiamo procedere alla fase successiva di semina, disinfestazione e concimazione.


I vantaggi di avere come partner Lumaca Madonita:

Studio di fattibilità
Studio preventivo di fattibilità in base alle caratteristiche del terreno.
Progettazione dei recinti
Stima del budget necessario
Stipula del contratto d’acquisto
Consulenza telefonica e telematica gratuita
Sopralluogo e installazione impianti

Richiedi un preventivo per la realizzazione del tuo allevamento

Vai al sito

SEDE LEGALE
Via Salvatore Cipolla, 66
Campofelice di Roccella
90010 – Palermo

EMAIL
Segreteria: info@lumacamadonita.it
Uff. Preventivi: giovanni.merlino@lumacamadonita.it
Amministrazione: davide.merlino@lumacamadonita.it
Uff. Stampa: ufficiostampa@lumacamadonita.it
Uff. Grafica: andrea.valenti@lumacamadonita.it

 

seguiteci su

Commenti Facebook. Per commentare devi essere connesso con Facebook