Il maître Giovanni Celentano lascia il Savoy Beach, da marzo guiderà la sala del Relais Blu a Massa Lubrense


L’inverno in costiera sorrentina e amalfitana è sinonimo di vero e proprio “calciomercato” tra gli hotel e i ristoranti del posto. Tanti i cambiamenti di fine 2018 e inizio 2019, soprattutto in cucina tra chef, ma anche in sala qualcosa si è mosso ed in modo particolare siamo qui per annunciare che Giovanni Celentano, uno dei maître più bravi d’Italia e patrimonio della gastronomia di Sorrento, dopo 8 anni di ricchi successi al Savoy Beach di Paestum, torna a casa, ovvero guiderà da marzo il ristorante stellato Relais Blu a Massa Lubrense.


Un curriculum di tutto rispetto il suo, 32 anni, un girovagare in Europa, tanto studio e un solo motto:
“ la curiosità è la base del sapere”. Tutto questo gli ha permesso di apprendere tante cose, essendo anche barman e sommelier, il tutto accompagnato da un gran senso dell’ospitalità, ma in modo particolare un grande feeling con le lingue, infatti oltre all’ italiano, parla fluentemente inglese, francese, tedesco, russo e portoghese.


Giovanni, si  è mostrato sin da subito carico, motivato ed entusiasta nel comunicarci questa notizia, con tanta voglia di immergersi in questa nuova avventura lavorativa, però prima ha preferito lasciare un messaggio di ringraziamenti a quelli che fino a ieri lo hanno accolto come un membro della famiglia, ovvero il Savoy Beach:

“Il Savoy Beach mi lascia un segno indelebile , sia come professionista sia come uomo, la famiglia Pagano, ai quali sarò per sempre grato, sono un raro esempio di imprenditorialità alberghiera nel meridione, in grado di trasmettere in prima persona l’arte dell’accoglienza, l’amore per il territorio e le tradizioni. Un ringraziamento va anche a tutti i miei colleghi del Savoy, dal bar, alla reception, alla manutenzione, alla cucina capitanata dallo chef Matteo Sangiovanni, con un plauso particolare ai miei ragazzi di sala, che in tutti questi anni mi hanno sostenuto e dato il massimo al raggiungimento di tutti gli obiettivi.

Una decisione quella di lasciare il Savoy che per me è stato per molti anni una seconda famiglia, molto dolorosa e commovente, presa però in comune accordo con la proprietà, motivata soprattutto dalla mia volontà di tornare a casa, in quel di Massa Lubrense che mi ha visto muovere i primi passi in sala a solo 15 anni”.

Quindi Giovanni a breve vi coccolerà nella spettacolare sala del Relais Blu, piccolo paradiso alberghiero dal quale sembra toccare Capri, creato e condotto dal patron Antonino Acampora.

Ai fornelli c’è lo chef Roberto Allocca. Un passato tra le eccellenze per lui, per citarne alcune Paolo Barrale e Pino Lavarra, con l’ ottenimento per lui nel 2014 della prestigiosa stella Michelin.

Giovanni Celentano e Ivan Mendana

Il tutto in un ambiente che sa molto di “famiglia Celentano”, infatti a far compagnia a Giovanni, ci sono i due fratelli, Nicola e Davide entrambi però in cucina. In sala invece, pronti ad accogliervi e a farvi passare una giornata indimenticabile una squadra di ragazzi molto professionali e preparati, in modo particolare il maître Giovanni potrà contare sul sommelier Ivan Mendana, da anni suo allievo preferito, uno dei migliori emergenti nel panorama campano.
Non ci resta che prenotare!

RELAIS BLU
BOUTIQUE HOTEL & RESTAURANT
Via Roncato, 60
80061 Massa Lubrense (NA)

T +39 081 878 9552 F +39 081 878 9304

info@relaisblu.com

 

seguiteci su


Commenti Facebook. Per commentare devi essere connesso con Facebook