Ronciglione (VT): Chef Andrea Fanti, e il suo team Texture, aprono Croma_Lago


“La cucina è artigianato. Un grande cuoco è un artiere, cioè un artigiano ossessionato dalla qualità”. Questo dice Massimo Bottura, la sua filosofia è stata ed è per lo Chef Andrea Fanti e il suo team Texture motivo di grande ispirazione.

Una forte emozione si percepisce quando lo Chef parla della sua idea di cucina, alla base della quale c’è una ricerca, quasi maniacale, delle migliori materie prime, motore centrale di ogni sua ricetta. Non sarà da meno il menù del suo ristorante Croma_Lago, che sarà inaugurato il 14 Febbraio, una data volutamente scelta, il giorno degli innamorati.

La location infatti è elegante e raffinata, con grandi vetrate che si affacciano sulle rive del Lago di Vico, a due passi dal bellissimo capoluogo medievale, Viterbo.

Nonostante la giovane età, Chef Andrea Fanti vanta un’importante curriculum che lo vede dietro i fornelli di prestigiose cucine nazionali ed estere. A soli diciotto anni, fa il suo primo debutto a Miami, in terra americana, partendo con un bagaglio di pochissima esperienza gastronomica. L’anno successivo decide di perfezionare le sue tecniche e di trasformare la sua ardente passione in un vero e proprio lavoro. Appena rientrato dall’America, ha la fortuna di conoscere lo Chef Rossano Boscolo, rettore e proprietario del Campus Etoile Academy, importante accademia di cucina a Tuscania, un piccolo paese nel viterbese. Ebbe così inizio un percorso di studio e di lavoro, a fianco di Chef professionisti di fama mondiale. Da loro acquisisce tecniche e nozioni eno-gastronomiche all’avanguardia che gli permettono di entrare a testa alta nel mondo del lavoro.

Chef Andrea Fanti

Determinazione, tenacia, abnegazione e passione sono le quattro costanti che accompagnano lo Chef Andrea Fanti fin dal primo giorno in cui è entrato in cucina, e che gli hanno permesso di spiccare durante il cammino all’interno dell’Accademia. A fine percorso, come premio, viene mandato a lavorare in una brigata di altissimo pregio al Forte Village Resort; una volta terminata questa esperienza, viene richiamato dal rettore dell’Accademia per una nuova sfida lavorativa all’interno della stessa. In seguito, lo Chef decide di partire per altre realtà lavorative che lo porteranno a calpestare così gran parte del territorio nazionale. Un viaggio guidato dal lavoro duro, dal perfezionamento e dal sacrificio personale, finché lo scorso anno, tra lo Chef Andrea Fanti e il suo collaboratore Leroy Ceccarelli, nasce l’idea di creare una famiglia di professionisti nel settore della ristorazione in cui accogliere altri giovani talenti culinari, con i quali avere nuove opportunità di crescita. La visione prende corpo e diventa il team di Texture, un nome che indica struttura e consistenza, quella di un gruppo, che si associa da subito all’immagine del polpo. Affascinante e singolare, il polpo è composto da tre cuori e otto tentacoli, in grado di rigenerarsi, perciò dotato di una straordinaria adattabilità e di uno spiccato spirito di sopravvivenza. Qualità che ritroviamo anche nei membri di Texture, unite da una estrema cura del dettaglio, sia nell’allestimento della tavola e del servizio, sia nel retroscena della cucina.

L’occasione di trasformare la visione di Texture in un concept culinario innovativo è offerta al talentuoso Chef e al suo team dal desiderio di trovare un luogo che rappresentasse la sintesi dei punti di forza della Tuscia, territorio di origine della maggior parte dei membri di Texture. Perciò, Croma_Lago aprirà le sue porte all’interno del San Soucis Relais & Spa, nella Riserva Naturale del Lago di Vico. I colori del logo ricordano le tonalità che si possono ammirare nel suggestivo paesaggio che circonda il ristorante: il blu delle acque del lago, contornato dal verde dei Monti Cimini, poi il rosso e il giallo, colori caldi che ci trasportano verso la bella stagione, ideale per godere a pieno della terrazza esterna del ristorante e del suo giardino, dove all’ombra di un antico salice troverete un fresco riparo dal tepore estivo.

Per appagare completamente i vostri sensi, il menù di Croma_Lago decide di mettere al centro di tutto la materia prima, sapientemente scelta, eliminando così la classica suddivisione tra antipasti, primi e secondi. Gli ingredienti sono messi a disposizione del commensale, secondo un nuovo approccio che sceglie di distaccarsi dalla cucina molecolare, composta di arie, spume e sferificazioni, considerata dallo Chef inappropriata per poter essere accostata alle già eccellenti materie prime che questo territorio gli regala.

La cucina, per lo Chef Andrea Fanti, va lavorata con rispetto, preservando le proprietà nutritive degli alimenti, così da portare in tavola un piatto sano, ma mai banale. Mentre per i clienti che si vogliono divertire, sperimentando le più innovative tecniche di cucina, è stato pensato un menù degustazione, chiamato “Evoluzione”, in cui lo Chef con il suo team, in cinque portate, creeranno un percorso enogastronomico che fonde accostamenti più particolari e inusuali, tra ingredienti che provengono da tutto il mondo.

Abbiamo la sensazione che, più che un traguardo raggiunto, l’apertura del ristorante Croma_Lago sia, per lo Chef Andrea Fanti e il suo team di Texture, l’inizio di un altro capitolo decisivo per la loro carriera.

Croma_Lago Restaurant
Via dei Noccioleti 18
01037 Ronciglione (VT)
Tel. 3406422594

Commenti Facebook. Per commentare devi essere connesso con Facebook