goodlifelab


Sushi e uramaki di wagyu, tacos, pan de cristal e pastrami, poi il tramezzino sempre di wagyu, che poi tramezzino non è. Da dove cominciare, per raccontare l’evoluzione de “La Griglia di Varrone”? Abbiamo seguito ed assistito alla crescita e l’evoluzione del ristorante fin dall’apertura: in quell’estate del 2014 nessuno immaginava si potesse arrivare ai risultati odierni, certo, le carni […]

Tiffany? No, Varrone


“Tutto è iniziato per gioco o quasi. Ho conosciuto Hiro frequentando assiduamente il locale dove lavorava a quei tempi, Mizu: prima di incontrarlo non avevo mai avuto a che fare con la ristorazione. Siamo insieme dal 2011 e non abbiamo mai litigato, ci completiamo alla perfezione, fra l’altro siamo entrambi del capricorno, per cui testardi e ambiziosi”. A sentire Danilo […]

Basara Milano: la sushi pasticceria di Danilo e Hirohiko


Marco va di fretta. E’ il più piccolo dei tre fratelli Liu, si è sposato giovanissimo ed è diventato papà subito dopo, nel 2015 (la moglie si chiama Francesca, lavora assieme a lui ed è pure lei di origini cinesi, mentre loro figlio si chiama Liam). Non aveva ancora compiuto 20 anni quando i genitori gli consegnarono le chiavi di […]

BA-Asian Mood: Marco, il predestinato




Cosa cercate in un piatto quando andate al ristorante? Noi inseguiamo visceralmente la frivolezza e la leggerezza, la spensieratezza e l’effetto wow, il battito forte, il cuore che impazza, la testa che viaggia, il palato che esplode per poi estasiarsi e rilassarsi. Ecco, le moeche fritte che abbiamo assaggiato, con infinita voluttà, da Dim Sum, sono tutto quello che desideriamo […]

Dim Sum Milano: Tifanny nel piatto


Il ragazzo è tosto. Tostissimo. “Sono arrivato da Beck grazie al suo sous chef, Emiliano Pascucci. A quei tempi lavoravo in un ristorante in via Salaria, lo ricordo come oggi, stavo per andare in vacanza a Palma di Maiorca, era il 25 di agosto. Quando Heinz mi ha proposto di iniziare subito, ho rinunciato al viaggio. Sono partito come demi […]

Gianluca Renzi: Attimi milanesi



Nella seconda stagione di Billions, serie tv americana a dir poco ipnotica e coinvolgente, c’è una scena che ci è rimasta impressa, non a caso la raccontiamo spesso. Una ragazza dell’alta società, invitata a cena, ordina un tagliolino con tartufo in un ristorante dell’upper class newyorkese. Il cameriere inizia ad affettare meticolosamente con la “mandolina”, per la gioia della donna […]

Tartufi & Friends: “Baciare Emily”


Dimmi cosa mangi e ti dirò chi sei. Il cibo racconta molto, tanto, forse tutto di noi stessi. C’è gente che vive con l’ossessione delle forti sensazioni e gente che vive morendo, quella intossicata dalla demagogia. Ci sono quelli che associano il sapore alla sessualità e poi quelli che mortificano il desiderio, detestando i sapori. Ecco, chef&maître fa parte della […]

Breve considerazione su chef&maître – Di Dominique Antognoni


Principe Buffolino Estasi ad Acanto Quando è arrivato la media era di 7 coperti a sera. Ora sono più di 70. “Almeno tre volte a settimana dobbiamo rifiutare delle prenotazioni perché siamo pieni, ma pieni per davvero”, sostiene orgogliosa Alessandra Veronesi, la direttrice del ristorante. “Nessuno a Milano lavora quanto noi, a questi livelli”, rincara la dose lo chef Alessandro […]

Acanto, Principe di Savoia



Ciak numero uno, in esterna, al bistrot, piano terra, a stretto contatto con il rumore vivace della gente che passeggia freneticamente in Galleria. Carlo Cracco esce per un attimo a salutare il cronista e accade il finimondo: il via vai incessante e festante si trasforma subito in isteria collettiva, si crea all’improvviso un mucchio selvaggio di persone che tira fuori […]

Cracco: I miei primi sei mesi in Galleria


Se uno ha rispetto per i suoi lettori e rispetta se stesso allora cerca ferocemente di dare e offrire il meglio, anche di più. Cerca disperatamente e compulsivamente di impressionarli, di emozionarli. Ogni santa parola. Ogni santa riga. Ogni santo giorno. Certo, pare utopia, però se si vuole essere autorevoli e stare sempre con il dito puntato contro quello o […]

Finalmente giustizia per la pizza di Cracco


Restaurant with a view, era il titolo di una rubrica sul Financial Times. Leggevamo con un pizzico di invidia, perché Milano non poteva competere, per ovvi motivi: manca il mare e ancor di più gli spazi aperti, l’orizzonte è ovunque distante pochi metri. Poi arrivò il ristorante di Felix Lo Basso sui tetti della Galleria e prese piede l’avventura di […]

Terrazza Triennale: Bistronomia d’autore



Incursione sfiziosa a Monza, a casa della famiglia Butticè, siciliani passionali e innamorati dell’alta cucina, sensibili alla bellezza e alla bontà, un mondo che conoscono come pochi, visto che sono figli di genitori proprietari di una piccola azienda agricola nell’agrigentino, a Raffadali. Vincenzo in sala, Salvatore cucina, Antonella come sommelier: é gente che insegue la qualità ad ogni costo, che […]

Il Moro: Sicilia, my love


Rewind. Ricordate com’era via Solferino prima delle aperture di Pisacco e Dry? Deserta. C’erano un paio di ristoranti, sempre uguali e con una clientela uguale da decenni. Ogni giorno un déjà vu, stesso menù, rassicurante e senza scossoni, prevedibile, ma d’altronde era quello che volevano le persone che ci pranzavano e cenavano quasi quotidianamente. Poi, all’improvviso, da una parte della […]

Pisacco: “L’estate di Asoli”


4 luglio, il giorno dell’America e del suo strepitoso modo di essere, capitalista, ambizioso e tutto il resto. Ci siamo svegliati con una piacevole sensazione, perché avevamo sognato Trump, uno che ha segnato, e tanto, i primi anni del nostro mondo imprenditoriale e aspirazionale. Perché? Semplice, siamo maturati, migliorati e cambiati grazie ai suoi libri, uno su tutti, “Pensa in […]

Asina Luna: a cena con Donald



Ammissione pubblica: che venisse messo agli atti… Siamo colpevoli! Per anni si mormorava che a Milano ci fossero due ristoranti a rischio. Rischio di perdere la stella, perché non meritevoli del riconoscimento della Michelin. Uno di loro era “Innocenti Evasioni”. Si sussurrava non fosse all’altezza. Nessuno aggiungeva altro, nel frattempo la voce girava, tanto, tra gli addetti ai lavori, soprattutto […]

Milano: “Innocenti Evasioni”…Come in un film


Fuori piove, il silenzio è totale. A me piace da morire quando non c’è il minimo rumore nei dintorni. Il paradiso. Confesso, mi sono svegliato ancor più tardi del solito, però con la sua schiena arcuata davanti agli occhi. Nottata rovente, passata a sfiorarla e accarezzarla. Come lei, nessuna. Emozioni infinite. Piove e pioverà per tutto il giorno, per fortuna […]

Petrus 1935, cartolina nordica in Brera


É il misto perfetto fra business, fiuto, attrazione e seduzione. Non manca nulla nel mondo perfetto di Lovster …ecco, anche il nome è geniale! A noi piace un sacco, però a chi non piace il giocattolo inventato da Massimo Turturro? Se volete seguire da vicino il suo modello di business lo trovate anche a Riccione, nella centralissima Via Ceccarini: “siamo pienissimi […]

Milano: Lovster…What else?



Sublime. A tratti divino. Esagerazioni? No. Esaltazione? Forse. Perché è uno di quei ristoranti per i quali vale la pena vivere e fare questo mestiere, ovvero provare il meglio e raccontarlo ai lettori. Voto dieci più, dall’estetica all’organizzazione, dalla lista degli champagne al personale di sala, dalla cucina all’atmosfera. E poi, ammettiamolo: non si era mai vista una situazione del […]

Milano: Gong, la perfezione!


Benvenuti alla roulette dei sapori, benvenuti nel nuovo parco giochi di Misha Sukyas,lo chef che punta quasi esclusivamente ad una cucina emozionale, proponendo un menu “extremely decadent”. “C’è del porcellismo”, ripete spesso quando parla dei suoi piatti. D’altronde cosa potete aspettarvi da uno che in tivù ha un programnma che si chiama “Effetto wow”? Basterebbe questo per farvi un’idea sul […]

Milano: “I mori”, le montagne russe di Misha Sukyas


Salotto spagnolo a Milano, giostra deliziosa di profumi iberici, ricette regionali e rivisitazioni contemporanee. Loro la chiamano experiencia espanola, tradotto sarebbe la Spagna a modo nostro, ovvero non aspettatevi banalità per turisti bensì piatti cerebrali e allo stesso tempo autentici. Certo, non mancano la paella, le tapas e le costine di maiale, però lo chef Mateus Coelho, brasiliano innamorato della […]

Albufera, salotto spagnolo a Milano: una giostra iberica