Felice Sgarra – Umami, Andria (BT)

Felice Sgarra: biografia

Chef patron dell’Umami di Andria, Puglia, dal 2011: una stella Michelin conquistata per il 2014 e riconfermata negli anni seguenti. Felice è nato ad Andria nel 1982 e ha studiato in Abruzzo, a Roccaraso.

È l’Abruzzo del Reale di Niko Romito (oggi 3 stelle Michelin); l’Abruzzo dei territori aspri, schietti e nevosi, dolci e lontani dove Felice impara, in cucina, il sacrificio e la dedizione, la possibilità di imporsi con le sole forze della creatività e dell’intelligenza. Anni dopo, a Romito, Fool – il mensile svedese dedicato alla gastronomia – lega Felice nella sua mappa della cucina italiana: ripercorrendo di lontano e senza errori, le trame e gli orditi del lussuoso intreccio della Cucina italiana.

Ancora giovanissimo Felice intraprende il suo viaggio in Italia: al Cristallo, Cortina d’Ampezzo, con Luigi Sforzellini; con Grasso e Macchia a La Credenza poi alla Locanda del Borgo Antico con Massimo Camia, entrambi in Piemonte. Fino al 2009 al Vinalia con William Zonfa, in Abruzzo. Ancora in Puglia, a Trani, alle Lampare al Fortino, siamo nel 2010, quando arriva finalista al Bocuse d’Or Europe a Ginevra. Seguiranno il Premio Ferrarelle per la miglior ricetta di tradizione e finalmente l’apertura dell’Umami. Per il 2015 l’Umami conferma la stella Michelin ed entra nella guida del Touring Club Italiano Alberghi e Ristoranti d’Italia 2015 – Cucina d’Autore.

Felice è stato ospite nella stagione, 2011-12, su Rai 1 a La prova del cuoco; protagonista a Identità Golose di Milano e al Culinaria di Roma, oltreché ideatore di diversi tour per promuovere in Italia e all’estero (U.S.A., West bund food Festival a Shanghai, Singapore, Taipei) la cucina del proprio territorio. A queste attività si aggiungono l’insegnamento presso l’ALMA e la formazione che Felice conduce con passione sia nella propria cucina che fuori.

Non nasconde mai niente, Felice, di carattere. Gli amori, le passioni, le preferenze e i desideri li condivide tutti con chi gli sta accanto. Sposato con Mariangela, ha dato al suo primo figlio il nome di Michele – in memoria del padre.

 

UMAMI


Umami ha sede in un’elegante villa ottocentesca alle porte di Andria, le cui mura di confine la rendono quasi una fortezza, separata e separante dal trambusto della città. Tre i protagonisti di questa fortunata esperienza: lo chef Felice Sgarra, suo fratelloRoberto, affabile maître e dotto sommelier, Gabriele Leonetti, all’accoglienza. Sempre tre i gerundi che scandiscono i menù degustazione: ‘chiacchierando’, ‘conversando’, ‘filosofando’; e il modo del gerundio bene rimarca la sospensione della cucina di Felice.

Umami Ristorante
Via Trani 103
76123 Andria BT
Tel. ( 39) 0883 261 201
Mob. 393 547 81 80

info@umamiristorante.it