Spaghetti con pesto di erba cipollina, bufala, scampi e pistacchi – chef Elio Orefice


Un primo piatto che profuma d’estate, sapori e aromi che ci trasportano in luoghi magici della nostra bellissima Italia, creato da Elio Orefice, chef del ristorante “La Coccinella” di Bistagno (AL).

Spaghetti con pesto di erba cipollina, bufala, scampi e pistacchi

Ingredienti:

100g di spaghetti di Gragnano
100g di erba cipollina
100g di olio di girasole
50g olio evo
Formaggio grana e pecorino q.b.
Pepe mix q.b.
50g di noci Brasiliane
1 scampo
Mozzarella di bufala q.b.
Buccia di limone q.b.
Sale iodato q.b.
Pistacchi di Bronte q.b.

Procedimento:

Lavare l’erba cipollina sotto acqua corrente e lasciarla scolare. Mettere sul fuoco dell’acqua ed al bollore aggiungere l’erba cipollina con due pizzichi di sale grosso; dopo due/tre minuti  prelevarla ed immergerla in acqua e ghiaccio (in questo modo si evita la sua ossidazione).

Scolare bene l’erba cipollina e trasferirla nel boccale del Bimby insieme a olio di girasole, olio evo, 5 g di sale iodato, un pizzico di pepe mix, 50g di noci brasiliane Bio ed a piacere un po’ di Grana Padano e una grattata di Pecorino Romano. Frullare il tutto alla massima velocità, quindi trasferire il composto in un apposito recipiente. Lasciare riposare il composto in frigo almeno due ore, in modo che l’erba cipollina rilasci tutto il suo profumo e sapore.

Procedere con la cottura degli spaghetti di Gragnano, a mezza cottura trasferirli in una padella bassa inserendo due cucchiai di pesto di erba cipollina. Portarli a cottura.

Sgusciare lo scampo, privarlo dell’intestino e farlo a pezzetti. Condirlo con un goccio d’olio evo e una grattata di limone di Sorrento.

Per la finitura :

Mettere gli spaghetti al centro del piatto, adagiare sopra la mozzarella di bufala a straccetti e lo scampo, infine aggiungere qualche pistacchio di Bronte.

Elio Orefice


Commenti Facebook. Per commentare devi essere connesso con Facebook