Trattoria Ferrelli a Milano: sapori veri e convivialità con un pizzico di “follia”

In una Milano dove i ristoranti di tendenza e modaioli ma “con poca sostanza” abbondano, troviamo una piccola realtà dove qualità, ricercatezza e passione la fanno da padrona, un punto di riferimento “cool” non per la forma ma per chi lo frequenta e per il suo essere travolgente…questa è Trattoria Ferrelli!

Buon cibo, ambiente familiare e conviviale sono l’anima della vera “Trattoria“, cosa spesso dimenticata, si usa infatti spesso questo termine in modo inappropriato, al Ferrelli invece possiamo ritrovare cio’ che di più vero c’è della trattoria alla vecchia maniera, con una cucina che spazia dalle tipicità milanesi ai sapori decisi e genuini del Sud.

Il locale, a due passi da porta Garibaldi è semplice e piccolo ma curato ed accogliente, ottimo per una pausa pranzo o per una cena, su richiesta anche di pesce, come nel nostro caso.

Ci accoglie il patron nonché chef Nicola Ferrelli,

un personaggio ironico, sopra le righe, con una grande personalità, che ci fa accomodare con piacere al “tavolo dell’amicizia” che si trova a ridosso della cucina.

A quel tavolo, durante la serata, si alternano più amici, dall’aperitivo al dolce, si ride e si scherza, ci si conosce, si mangia e si beve ottimamente.

Lo stesso chef, tra una portata e l’altra, si sofferma con noi, con racconti e risate, senza tralasciare mai gli altri clienti, invitati al “tavolo” a loro volta nel caso ne avessero il piacere.

La cucina di Nicola parla di sapori autentici, piatti leggeri ma con tanto gusto, “nessun soffritto” è una sua prerogativa e anche la nota “cotoletta” non risulta per nulla unta.

Gerardo De Duonni

Visto l’ora presta per cenare ci offre un ottimo bicchiere di vino e ci fa assaggiare i suoi fantastici peperoncini ripieni e tra un assaggio ed un sorriso ha inizio la piacevolissima cena.


La personalità imponente con la giusta dose di “follia”  del patron affascina….. e la sala inizia ad affollarsi pian piano, tra clienti affezionati e nuovi conoscitori del posto.

Ed ecco  la nostra cena:

Tartella di cipolla di Tropea al mirtillo con gelato di pera, pecorino e papavero
orecchiette allo “Scoglio..”
Risotto alla milanese al profumo di rosa

Triglie
Pescato del giorno fritto
Tarte tatin

 

 

Come già detto oltre al risotto alla milanese, alla cotoletta e ai tanti piatti deliziosi in carta, spesso si possono trovare dei piacevoli fuori menù a base di pesce, cucinato in modo semplice, con cotture che fanno apprezzare al meglio la qualità della materia prima.

Ottimo il menú degustazione e molteplici anche le proposte per il Buisness Lunch.

Sulla tavola e in cucina è sempre presente il suo olio extra vergine d’oliva, della sua terra d’origine, la Puglia, come le orecchiette fatte rigorosamente a mano.

Orecchiette al pomodoro fresco, crema di ceci e timo

Un’unione tra nord e sud perfetta, tra tradizione ed innovazione che ci ha piacevolmente stupito!

 

Lasciatevi trasportare nel vero spirito della Trattoria Ferrelli a Milano, passate una serata all’insegna della buona cucina, senza troppi formalismi ma con tante piacevoli  chiacchere e risate.

 

Via Carlo Farini, 6
20154 Milano (vedi su mappa)
Telefono: 02 290 60 440

www.ferrelliamilano.it

Orari di Apertura:
Dal Lunedì al Venerdì: 12,00 / 14,30 – Sera: 19,30 / 23,00
Sabato: 19,30 – 23,00
Domenica chiuso

Gallery

SEGUITECI SU FACEBOOK


ANNUNCIO PUBBLICITARIO








Commenti Facebook. Per commentare devi essere connesso con Facebook